RELIGIONE WICCA

La Wicca è una religione neopagana legata alla natura e alla scoperta di noi stessi.
Molto differente da altre religioni la Wicca le divinità non le vede lontane o distaccate ma in tutta la natura ed in noi.
Nella Wicca è importante il libero pensiero ed il rispetto verso ogni essere vivente soprattutto la natura,poichè è concentrata su essa.
Si venerano principalmente la Dea e il Dio, la Dea associata alla Luna ed il dio associato al Sole,chiamato anche Dio Cornuto, Dio dei boschi.
La luna nelle sue tre fasi indica la luna crescente (fanciulla) la luna piena (donna) la luna calante (anziana)
La luna crescente secondo alcune credenze sarebbe la dea Artemide la piena Selene la calante Ecate;
Secondo altre credenze la luna in tutte le sue fasi sarebbe sempre la dea Ecate poichè è una triplice dea.
Il dio Sole rappresentato anche come dio Cornuto o dio dei boschi è il dio Pan per i celti Cernunnos.
La luna rappresenta gli elementi Acqua e Terra come: fonte vitale e materia,il sole invece gli elementi Fuoco e Aria come: la passione e conoscenza.
È importante celebrare i cicli vitali nella Wicca. (Vedere ruota dell anno in sezione festività).
Nella Wicca ci sono gli Esbath e i Sabbath. (Vedere sezione Fesività).
In questa religione si fa solo del bene e anche in magia,se si cerca di essere wiccan solo per la magia non si avranno risultati positivi.
La magia Wiccan è un arte magica NATURALE,essa serve semplicemente ad un cambiamento necessario.
Una sola e unica regola esiste nella wicca “Finchè male non fai,fa ciò che vuoi”.
Ogni wiccan può essere solitario o avere una congrega.

LE CORRENTI WICCA PIU’POPOLARI:
Wicca Gardneriana:prima corrente,prende nome dal padre della wicca moderna “Gerald Gardner”
questa corrente segue molto i rituali. Gli adepti a questa corrente sono seguiti da un maestro alla quale si porta rispetto poichè esso rappresenta il Dio Cornuto.
Molti seguaci di questa corrente fanno rituali Nudi e preferibilmente in coppia Uomo-Donna.

Wicca Alexandriana:prende il nome dal suo fondatore “Alex Sanders” e da sua moglie in Inghilterra.
Questa corrente ha una struttura gerarchica,gli adepti a questa correnti si uniscono periodicamente.

Wicca Dianica:Questa corrente accoglie solo donne, come dice il nome si segue il culto romano,ma l’attenzione è soprattutto alla Dea Diana.

Wicca Ecclettica: Gli ecclettici talvolta formano congreghe ma possono operare anche da soli.
Gli ecclettici non si fermano mai nello studio ed operano sempre nuovi rituali per le loro esigenze,
dalle altre correnti prendono in considerazione solo la ruota dell anno e la rede wicca.

Wicca solitaria: Come dice il nome qua si opera in solitario,anche si ha in specifico una corrente favorevole.
Se si vede un Wiccan solitario unirsi ad un gruppo è solamente per eventi importanti.

I STRUMENTI:

Scopa:Serve a spazzare via le energie negative
Bacchetta:La bacchetta realizzata in legno ci si possono mettere sopra anche cristalli se si vuole,serve per invocazione,grazie ad essa il Dio o la Dea ci assistono.
Incensiere:Serve a raccogliere i grani di incenso o foglie di piante la quale verrano bruciate per poter stimolare i sensi e anche mandar via energie non accette.
Calderone:Esso serve per creare misture di erbe/fiori o per cuocere infusi che andranno bevuti durante il rituale.
Athame:L’athame è un coltello con la quale si dirige l’energia,esso deve avere il manico nero,il manico nero serve ad assorbire l’energia.
Bolline: Il bolline è invece un coltello che si va ad utilizzare per la raccolta delle piante o fiori,questo ha invece il manico bianco.
Coppa: La coppa serve a contenere le bevande durante i rituali (può essere di qualunque materiale).
Campana:La campana viene usata per invocare la dea durante i rituali, o la si suona se si percepiscono energie avverse.

La Wicca viene resa pubblica nel 1954 dagli scritti di Gerald Gardner, scrittore, saggista e sacerdote britannico della wicca. 

STORIA DI Gerald Gardner